"La buona strada": Slow Food lancia il #crowdfunding per allevatori e agricoltori terremotati

Stato della segnalazione:
open
Descrizione:

Online fino al 31 ottobre 2017 la campagna “La buon strada - ripartiamo dal cibo”, lanciata da Slow Food a sostegno di agricoltori e allevatori colpiti dal terremoto del Centro Italia. Un furgone attrezzato per vendere al pubblico i prodotti delle aziende agricole locali e delle altre regioni colpite dal sisma, che raggiungerà ogni giorno Cittareale, Accumoli, Amatrice e Cascia e le loro frazioni. Un caseificio mobile dotato di tutte le attrezzature necessarie che permetta a una ventina di allevatori abruzzesi di riprendere la produzione, lavorando direttamente il proprio latte. Un Mercato della Terra (i mercati agricoli di Slow Food) e un negozio mobile a Comunanza, nelle Marche, per favorire l’approvvigionamento e la distribuzione dei prodotti locali a sostegno dei contadini e degli allevatori dell’area colpita dal terremoto, servendo più Comuni e in alcune occasioni la zona costiera. Questi gli obiettivi della raccolta fondi online che punta a raggiungere la somma di 180 mila euro. Al link tutte le indicazioni per donare

Link Fonte:
Link:
Creato:
17 luglio 2017, 16:43:10
Aggiornato:
19 luglio 2017, 14:30:01