#Abruzzo, Coldiretti: 10mila animali morti, danni alle aziende agricole per 52milioni di euro

Stato della segnalazione:
open
Descrizione:

Si contano i danni causati dal terremoto che ha colpito il centro Italia. Solo in Abruzzo si registra una vera e propria strage con circa diecimila animali morti, feriti e abortiti nelle aree del terremoto per l’effetto congiunto delle scosse, della neve e del gelo. I diversi crolli che si sono susseguiti in concomitanza alle varie scosse hanno distrutto stalle e causato la perdita di centinaia di animali tra le macerie e provocato stress da freddo e paura con diffusi casi di aborto. Isomma a conti fatti ammontano a 52 milioni di euro i danni subiti dalle aziende agricole e dalle stalle a seguito degli ultimi eventi calamitosi in Abruzzo, secondo la stima della Coldiretti che fotografa una situazione drammatica nelle campagne dove ad essere colpita è stata soprattutto l’attività di allevamento che ora rischia concretamente di scomparire insieme alle specialità locali e con loro la storia e il futuro di una regione che ha nell’agroalimentare una forza trainante dell’economia.

Link Fonte:
Link:
Creato:
13 febbraio 2017, 22:12:04
Aggiornato:
13 febbraio 2017, 22:12:19