Sospeso per 6 mesi il pagamento dei premi assicurativi per le popolazioni colpite dal sisma

Stato della segnalazione:
open
Descrizione:

Nella Gazzetta Ufficiale n° 51 del 02-03-2017 è stato pubblicato un Provvedimento dell’ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI, con data 09 febbraio 2017 per la sospensione temporanea di 6 mesi dell’obbligo di pagamento del premio assicurativo o della rata di premio per le polizze assicurative. La sospensione decorre dal 24 agosto 2016 per gli assicurati colpiti dal sisma residenti nei Comuni individuati nell’allegato 1 del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229 e dal 26 ottobre 2016 per gli assicurati colpiti dal sisma residenti nei Comuni ricompresi nell’allegato 2 del decreto- legge 17 ottobre 2016, n. 189 convertito dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229″ mentre nei Comuni di Teramo, Rieti, Ascoli Piceno, Macerata, Fabriano e Spoleto la sospensione si applica solo a favore dei soggetti danneggiati che dichiarino l’inagibilità del fabbricato, casa di abitazione, studio professionale o azienda, ai sensi del Testo Unico di cui decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 (c.d. Codice dell’Amministrazione digitale) con trasmissione agli uffici dell’Agenzia delle entrate e dell’Istituto nazionale per la previdenza sociale territorialmente competenti e che forniscano prova all’impresa di assicurazione dell’avvenuta trasmissione ai predetti enti della dichiarazione di inagibilità.

Link Fonte:
Link:
Creato:
10 marzo 2017, 23:07:46
Aggiornato:
10 marzo 2017, 23:13:30