Reddito di inclusione, nelle zone colpite dal sisma raddoppia l’Isee dal 2018

Stato della segnalazione:
open
Descrizione:

Dal 2018 partirà il Rei (Reddito di inclusione) e le Regioni i cui territori sono stati colpiti dagli eventi sismici hanno chiesto e ottenuto, l’Umbria è stata la promotrice, novità importanti nei criteri per l’accesso al Rei. Nelle zone del cratere il valore Isee per l’accesso al reddito attivo passa da tre a seimila euro; vengono escluse dal computo dell’Isee le case danneggiate, inagibili e distrutte; viene esclusa dal computo Isee la quota di reddito che deriva dal patrimonio immobiliare; viene escluso il computo dei 45 punti della valutazione multidimensionale del bisogno del nucleo familiare richiedente. Il Rei, inoltre, ha come strumento di valutazione solo il reddito disponibile, andando così a sostenere situazioni non coperte dal Sia, superando i problemi legati alla prima casa. In sostanza ci sarà più attenzione sul reddito disponibile effettivamente per sostenere i bisogni della famiglia.

Link Fonte:
Link:
Creato:
15 marzo 2017, 14:30:57
Aggiornato:
15 marzo 2017, 14:32:04