#Anas, al via la fase operativa dei lavori di ripristino delle strade danneggiate dal sisma

Stato della segnalazione:
open
Descrizione:

Entra nella fase operativa l’opera di ripristino delle strade compromesse dal sisma che ha colpito il Centro Italia tra agosto e ottobre. Dopo la fase di ricognizione e programmazione, che ha interessato direttamente 124 strade con oltre 750 sopralluoghi e circa 500 interventi finanziati, Anas in qualità di soggetto attuatore avvierà entro la fine del mese le procedure di affidamento dei lavori per circa 40 milioni di euro, che entro giugno raggiungeranno 100 milioni di euro. A luglio saranno attivi cantieri per 40 milioni di euro. Si tratta, in particolare, di interventi sulle strade in gestione Anas che non era stato possibile eseguire in regime di emergenza per l’entità dei danni che richiedevano rilievi tecnici, geologici e una approfondita fase di progettazione nonché di interventi di ricostruzione da eseguire su strade di competenza di Comuni, Province e Regioni che, in base al decreto legge n. 205 del 4/11/2016, hanno deciso di delegare all’attuazione di Anas in qualità di Soggetto Attuatore di Protezione Civile. Tre le priorità: Strada statale 685 “delle Tre Valli Umbre”, Strada regionale 209 “Valnerina”, Viabilità di accesso a Castelluccio di Norcia

Link Fonte:
Link:
Creato:
18 maggio 2017, 19:51:58
Aggiornato:
18 maggio 2017, 19:52:48