Consiglio dei Ministri estende lo stato di emergenza

Stato della segnalazione:
open
Descrizione:

In seguito alle forti scosse di magnitudo 5.4 e 5.9 che ieri sera hanno colpito nuovamente il Centro Italia, il Consiglio dei Ministri ha adottato una delibera che estende gli effetti della dichiarazione dello stato d’emergenza del 25 agosto 2016 per gli eccezionali eventi sismici che hanno interessato il 24 agosto scorso le Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo. Per far fronte allo stato di emergenza, il fabbisogno finanziario sarà coperto utilizzando le risorse del Fondo per le emergenze nazionali. In attesa della ricognizione dei danni, il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera a un primo stanziamento, pari a 40 milioni di euro. Le risorse stanziate serviranno ad assicurare la massima tempestività ed efficienza per gli interventi necessari all’assistenza alle popolazioni colpite.

Link Fonte:
Link:
Creato:
27 ottobre 2016, 17:57:24
Aggiornato:
28 ottobre 2016, 15:00:57