Proroga, al 28 febbraio, della scadenza per la richiesta di primo sopralluogo o revisione

Stato della segnalazione:
open
Descrizione:

La proroga riguarda quei comuni per i quali a seguito degli eventi sismici del 18 gennaio 2017 il risentimento al sito risulta superiore ai precedenti eventi sismici e tale da poter avere procurato un aggravamento del quadro di danneggiamento dei manufatti che precedentemente non avevano riportato danni o avevano riportao danni lievi. I comuni interessati per l’Abruzzo sono: Montereale, Capitignano, Campotosto, Pizzoli, Barete, Cagnano Amiterno e Scoppito, tutti in provincia dell’Aquila insieme ad Antrodoco, Borbona, Amatrice e Accumoli in provincia di Rieti e Arquanta in provincia di Ascoli Piceno. I suddetti comuni, anche se non inseriti nella lista dei comuni di area 1 nella circolare UC/TERAG16/73056 del 28.12.2016, ai soli fini della gestione dei sopralluoghi di agibilità sono ad essi equiparati. Per i suddetti Comuni la scadenza per la richiesta di un primo sopralluogo o revisione di un sopralluogo precedente è fissata alla data del 28 febbraio 2017 (farà fede la data di protocollo) ed è sufficiente l’istanza semplice di sopralluogo (modello IPP) Per gli altri comuni al di fuori di tale elenco l’istanza di primo sopralluogo va corredata di perizia asseverata e comunque consegnata entro il 28 febbraio 2017.

Link Fonte:
Link:
Creato:
15 febbraio 2017, 13:28:27
Aggiornato:
15 febbraio 2017, 14:03:18