Area di crisi Valle del Tronto Piceno: gli incentivi della Regione #Marche

Stato della segnalazione:
open
Descrizione:

Gli interventi agevolativi dedicati all’area di crisi complessa del Piceno gestiti dalla Regione Marche saranno finalizzati a promuovere: -programmi di investimento produttivo di dimensioni inferiori a 1,5 mln€ per sostenere lo start up, sviluppo e la continuità di impresa di Micro e PMI, anche cooperative, con particolare riferimento agli ambiti prioritari di interesse regionale; -progetti di innovazione organizzativa per le filiere produttive di eccellenza del territorio regionale (imprese artistiche e culturali); -l’avvio di attività imprenditoriali di tipo extra agricolo nelle aree rurali e la cooperazione nei settori del turismo, della cultura e delle filiere corte, con particolare riferimento alle piccole e medie imprese. La Regione, inoltre, attiverà ulteriore strumentazione agevolativa sull’intero territorio regionale, con ricaduta anche nell’area di crisi, finalizzata a promuovere: -l’innovazione delle MPMI, l’industrializzazione dei risultati della ricerca, anche per GI, e la R&S; -la riqualificazione delle strutture ricettive e dei servizi nelle PMI turistiche, culturali, dell’artigianato artistico e del commercio; -l’efficientamento energetico; -la cooperazione nel settore agroalimentare. Gli interventi saranno attivati tramite avvisi pubblici, nell’ambito dell’operatività del POR FESR 2014-2020 e del PSR 2014-2010 della Regione Marche, in regime di esenzione o «de minimis», secondo i principali regolamenti comunitari in materia di aiuti alle imprese, anche nell’ambito del settore agricolo e dello sviluppo rurale, con meccanismi di premialità correlati all’occupazione dei lavoratori provenienti dal bacino occupazionale specifico della regione e agli ambiti prioritari selezionati.

Link Fonte:
Link:
Creato:
3 luglio 2017, 08:43:14
Aggiornato:
3 luglio 2017, 14:42:50