COMUNE #MACERATA: sospensione lezioni, inagibilità cimitero, apertura Palazzetto e accoglienza disabili

Stato della segnalazione:
open
Descrizione:

Scuole - le lezioni saranno sospese, in tutte le scuole di ogni ordine e grado domani venerdì 28, sabato 29 e lunedì 31 ottobre per riprendere giovedì 3 novembre come da calendario scolastico regionale, esclusi gli asili nidi che riprenderanno la loro attività il 2 novembre. Questo per consentire ai tecnici comunali di effettuare i sopralluoghi nelle 25 scuole cittadine e verificare eventuali danni anche se al momento la percezione è di non aggravamento rispetto al mese scorso: “Ma oggi - ha detto il sindaco - si pone un tema importante, quello che la protezione civile possa effettuare la ricognizione degli edifici scolastici con immediatezza perché saranno loro a legittimare eventuali inagibilità”. Cimitero - Altro provvedimento preso riguarda la chiusura, per parziale inagibilità, della zona monumentale del cimitero mentre le altre aree sono perfettamente frequentabili. Apertura Palazzetto - Il Palazzetto dello sport a Fontescodella rimarrà aperto anche questa sera come centro di raccolta e aggregazione con i relativi servizi. Anffas - Infine ha comunicato il sindaco che l’Anffas mette a disposizione posti letto per persone con disabilità e famiglie con difficoltà abitative. Per eventuali richieste bisogna chiamare l’Anffas o contattare i Servizi sociali del Comune di Macerata. Sopralluoghi – I sopralluoghi su edifici privati saranno svolti da tecnici incaricati dalla Regione Marche, una volta completati gli accertamenti sugli edifici pubblici. Gli interessati possono richiedere il sopralluogo attraverso l’ufficio di Protezione civile del Comune di Macerata compilando il modulo che si trova sulla home page del sito del Comune. Segnalazioni e informazioni - Chi desidera inviare segnalazioni o chiedere informazioni può utilizzare il servizio Filo Diretto con La Città che si trova sulla home del sito del Comune. Informazioni - Per essere sempre collegati con il Comune e la Protezione civile ci sono molti canali di comunicazione: il sito ufficiale del Comune, la pagina Facebook e l’app Cityuser da scaricare sul proprio smartphone che permette di ricevere direttamente gli allarmi della Protezioni civile.

Link Fonte:
Link:
Creato:
28 ottobre 2016, 10:08:50
Aggiornato:
28 ottobre 2016, 12:16:06